Dimensione carattere: +
2 minuti di lettura (424 parole)

Matrix: Il Risveglio, PS5 e Xbox Series X|S a confronto nell'analisi di Digital Foundry

7411c30a7925aec598d64c5646ee15ab2436b480

Matrix: Il Risveglio è la novità più interessante emersa dai The Game Awards 2021 secondo Digital Foundry, sul fronte squisitamente tecnico che riguarda in maniera specifica la rivista in questione, come riferito nella recente analisi che mette anche a confronto le versioni PS5 e Xbox Series X|S.

In generale, la demo tecnica risulta alquanto impressionante il lungo video di Digital Foundry, che va avanti a disquisire per quasi un'ora sul software in questione, dimostra come questo banco di prova di Unreal Engine 5 sia importante per valutare le performance delle console next gen e quello che può riservare il futuro. Tuttavia, in generale le performance non sono incredibile sul fronte del frame-rate, mentre rimane davvero impressionante il colpo d'occhio e la complessità poligonale che Matrix: Il Risveglio riesce a raggiungere.

La stessa cosa era stata rilevata nel primo video confronto pubblicato da ElAnalistaDeBits, ma in questo caso l'analisi va molto più in profondità ad esaminare diversi aspetti della demo e soprattutto l'applicazione delle varie tecnologie introdotte da Unreal Engine 5, dunque la visione è davvero molto interessante.

Sia PS5 che Xbox Series X adottano una risoluzione variabile che viaggia tra i 1440 e i 1620p circa con temporal upsampling a 4K, ma nelle scene più concitate può scendere anche più in basso, fino a raggiungere i 1080p, mentre Xbox Series S scende fino a 720p in alcuni frangenti.

Per quanto riguarda il frame-rate, invece, i risultati non sono particolarmente positivi, vista la mole di elementi sullo schermo: le scene d'intermezzo sono visualizzate a 24 frame al secondo, probabilmente per mantenere uno stile cinematografico, mentre l'azione dovrebbe andare a 30 fps ma scende in continuazione, specialmente nelle fasi di guida.

Il comportamento su PS5 e Xbox Series X risulta praticamente identico, tanto che i membri di Digital Foundry scherzano sulla volontà di effettuare un confronto diretto mettendo in risalto un frame in cui PS5 risulta andare a 1 singolo fps in più per dire che è difficile notare una qualsiasi differenza, considerando che su entrambe le piattaforma Matrix: Il Risveglio ha performance instabili non appena l'inquadratura comincia a spostarsi con un po' più di velocità e magari intervengono gli scontri fra le auto, situazioni in cui è possibile scendere intorno ai 20 fps.

In ogni caso, la demo resta qualcosa di notevole e in grado di dimostrare quello che le piattaforme next gen sono in caso di fare, sebbene dimostri anche la necessità di un'ampia ottimizzazione per raggiungere delle buone performance. Nel frattempo, potete scoprirla meglio nel nostro provato di Matrix: Il Risveglio.

Copyright

© Feed RSS Multiplayer.it

×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

GTA 6: Rockstar Games nel caos, potrebbe essere un...
Milan, quel che resta dell’Europa: 55 milioni (anc...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://imperoweb.it/

loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.