2 minuti di lettura (438 parole)

Google ha licenziato 48 impiegati per molestie sessuali negli ultimi due anni

gettyimages-839615604
Oggi, il New York Times ha pubblicato una notizia bomba sul pagamento di Google a Andy Rubin in seguito a segnalazioni di cattiva condotta sessuale da parte del creatore di Android.

Sulla scia del pezzo, l'amministratore delegato Sundar Pichai e VP People Operations Eileen Naughton hanno co-firmato un promemoria inviato allo staff di Google in cui descrive dettagliatamente ciò che ritiene "una linea sempre più dura per comportamenti inappropriati da parte di persone in posizioni di autorità".

La nota, che è stata ottenuta da TechCrunch tramite un portavoce di Google, rileva che 48 persone sono state arrestate in azienda per molestie sessuali negli ultimi due anni. Tale elenco comprende 13 persone in una posizione di senior management o superiore.

La lettera rileva che "nessuno di questi individui ha ricevuto un pacchetto di uscita", un chiaro riferimento ai $ 90 milioni che secondo quanto riferito sono stati pagati a Rubin in $ 2 milioni di rate mensili. Rubin ha lasciato Google nel 2014. Abbiamo messo a disposizione la lettera completa qui sotto.

Abbiamo anche contattato Playground - l'incubatore hardware Rubin lanciato nel 2015 - per un commento. Aggiorneremo la storia quando avremo notizie. 

Da: Sundar

Ciao a tutti,

La storia di oggi sul New York Times era difficile da leggere.

Siamo seriamente intenzionati a garantire che forniamo un luogo di lavoro sicuro e inclusivo. Desideriamo assicurarti che esaminiamo ogni singolo reclamo relativo a molestie sessuali o condotta inappropriata, investighiamo e prendiamo provvedimenti.

Negli ultimi anni abbiamo apportato una serie di cambiamenti, tra cui una linea sempre più severa di comportamenti inappropriati da parte di persone in posizioni di autorità: negli ultimi due anni, 48 persone sono state arrestate per molestie sessuali, tra cui 13 che erano dirigenti e al di sopra. Nessuno di questi individui ha ricevuto un pacchetto di uscita.

Nel 2015 abbiamo lanciato Respect @ e la nostra relazione annuale sulle indagini interne per fornire trasparenza su questi tipi di indagini su Google. Poiché sappiamo che la segnalazione di molestie può essere traumatica, forniamo canali riservati per condividere qualsiasi comportamento inappropriato che si prova o si vede. Sosteniamo e rispettiamo coloro che hanno parlato. Puoi trovare molti modi per farlo al momento giusto. Puoi fare un rapporto in modo anonimo, se lo desideri.
Abbiamo anche aggiornato la nostra politica per richiedere a tutti i VP e SVP di rivelare qualsiasi relazione con un collega, indipendentemente dalla linea di segnalazione o dalla presenza di conflitti.

Ci impegniamo a garantire che Google sia un luogo di lavoro in cui ti puoi sentire sicuro per fare il tuo lavoro migliore e dove ci sono serie conseguenze per chi si comporta in modo inadeguato.

Sundar e Eileen
Dropbox espande la carta nello strumento di pianif...
Snapchat perde 2 milioni di utenti in più e le azi...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.