3 minuti di lettura (550 parole)

Game of Thrones: George Martin smentisce di aver già terminato in segreto gli ultimi due libri

Game of Thrones: George Martin smentisce di aver già terminato in segreto gli ultimi due libri

 George R.R. Martin ha smentito i rumors circolati negli ultimi giorni su una prossima pubblicazione del sesto e del settimo volume di "Le cronache del ghiaccio e del fuoco", la saga da cui è tratta la  serie tv " Game of Thrones" dell'HBO. L'Autore ha dichiarato di non aver ancora concluso il sesto libro e di non aver neanche iniziato il settimo.

 In questi ultimi giorni circolava insistentemente il rumors secondo cui George R.R.Martin avrebbe già terminato in segreto gli ultimi due volumi (il sesto e il settimo) delle "Cronache del Ghiaccio e del Fuoco"  da cui è tratta la serie tv "Game of Thrones" dell'HBO. La voce era iniziata a circolare a causa di una dichiarazione rilasciata da Ian McElhinney, interprete di Ser Barristan, che all'Epic Con di San Pietroburgo, in Russia, nel mese di aprile aveva affermato:

"George ha già scritto libri sei e sette, e per quanto lo riguarda ci sono solo sette libri. Ma ha raggiunto un accordo con David e Dan, gli showrunner della serie, in base al quale non avrebbe pubblicato gli ultimi due libri fino al completamento della serie. Quindi se tutto va bene, tra un mese o due potremmo avere i libri 6 e 7, e sono curioso di sapere come Barristan si comporterà in quegli ultimi due libri."

loading...

 Questa dichiarazione è stata prontamente smentita da George R.R.Martin in persona che sul suo "Not A Blog" ha spiegato che non solo non ha terminato il sesto libro; ma che non ha nemmeno lontanamente iniziato il settimo! 

"No, Winds of Winter e Dream of Spring non sono finiti. Dream non è nemmeno iniziato. Non inizierò a scrivere il volume sette finché non avrò finito il volume sei. Mi sembra assurdo doverlo affermare. Il mondo è rotondo, la Terra ruota intorno al sole, l'acqua è bagnata… devo dire anche questo? Mi sorprende che qualcuno possa credere a questa storia, anche per un istante. Non ha un senso. Perché dovrei sedermi per anni sui romanzi completati? Perché i miei editori – non solo qui negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo – avrebbero mai acconsentito a questo? Guadagnano milioni e milioni di dollari ogni volta che esce un nuovo libro di Ice & Fire, come faccio io. Ritardare non ha senso. Perché la HBO vorrebbe che i libri fossero ritardati? I libri aiutano a creare interesse per lo show, proprio come lo show crea interesse nei libri. Quindi… no, i libri non sono finiti. La HBO non mi ha chiesto di ritardarli. Né David e Dan. Non esiste un 'accordo' per trattenere i libri. Vi assicuro che la HBO e David e Dan sarebbero stati elettrizzati e felici se The Winds of Winter fosse stato consegnato e pubblicato quattro o cinque anni fa… e nessuno sarebbe stato più felice di me"

 Grandissima delusione quindi per i fan della saga cartacea delle "Cronache del Ghiaccio e del fuoco", dovranno portare ancora molta molta pazienza prima di avere novità in merito gli ultimi due volumi della saga. Dovranno per forza consolarsi con il finale della serie tv Game of Thrones, che la HBO manderà in onda domenica 19 Maggio, anche è bene ricordarlo potrebbe essere diverso da quanto scriverà Martin nei suoi libri.

Bloodmoon: iniziate a Belfast le riprese della ser...
La luna si sta restringendo a causa di terremoti c...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli