7 minuti di lettura (1393 parole)

Vikings 5x11: la recensione di 'The Revelation'

Vikings 5x11: la recensione di 'The Revelation'

  Finalmente è giunta alla fine la grande attesa dei fan di Vikings: è infatti iniziata la seconda parte di stagione di Vikings 5 con l'episodio Vikings 5x11 "The Revelation". Vediamo nel dettaglio quanto è successo

 La seconda parte di stagione di Vikings 5 inizia esattamente dove era terminata la prima parte: Lagertha, Ubbe, Bjorn e il Vescovo Heahmund sono in fuga da Kattegat e si stanno nascondendo dai vincitori dello scontro,Ivar e Harald, che sono appena entrati trionfanti a Kattegat.

Mio malgrado dopo aver visto questo episodio sono rimasta davvero molto delusa, infatti la struttura della puntata si presenta debole e di scarso interesse. In alcuni momenti rimane davvero molto difficile rimanere attenti e catturati da quanto ci viene narrato, che differenza rispetto al passato! Il difetto essenzialmente più grande di questo inizio veramente sottotono, rispetto a quanto Vikings ci ha abituati, è la mancanza assoluta di personaggi forti e carismatici, che portino lo spettatore ad essere interessato alle vicende che li vedono ptotagonisti.

La prima parte di stagione vedeva contrapposte essenzialmente le due figure di Bjorn ed Ivar, che in modo diverso incarnavano la figura partena: Bjorn era la parte di Ragnar che ardeva dal desiderio di conoscere e spingersi in luoghi dove nessun vichingo era mai stato prima, mentre Ivar era caratterizzato da una mente brillante ed un'acuta intelligenza tattica che gli stava facendo guadagnare la rivalsa nel mondo che cercava fin da quando era nato. 

 In questo episodio si stenta a riconoscere entrambi: Bjorn anche se rimane fedele al suo personaggio viene trattato in maniera quasi marginale e l'episodio ne risente moltissimo. Ivar perde in un nanosecondo la sua fine razionalità e tutto il suo acume rivedendo la schiava aveva liberato a York, spuntata chissà come a Kattegat. Ma fino ad ora non si era accorto della sua presenza? Da dove è venuta fuori di nuovo questa donna che, a ragion veduta, sembra essere già destinata ad essere sua moglie?

Quasi spento in modo indecoroso Harald Bellachioma, in fondo di cosa si lamenta? Com'è possibile che sia così disperato se ha scelto lui stesso di uccidere il fratello che ora rimpiange? Poteva farlo prigioniero no? E Astrid? Sembra impossibile sia stato davvero tanto preso da essere ridotto in questo modo adesso. Certo è possibile che stia fingendo per studiare meglio Ivar e poi rubargli Kattegat; ma per adesso sembra una pia illusione questo, si fatica perfino ad accorgersi che è presente in scena. Esattamente come il fratello zerbino Hvitserk,per gli amici Vincenzo,a che serve costui? Ancora è in scena forse perchè in ffuturo cambierà ed avrà una rivalsa nel mondo?

Non si può dire al momento.

 La parte più deludente in assoluto è stata quella riguardante il ritorno di Rollo. Ce l'hanno presentata in pompa magna questa cosa fin dallo scorso ComicCon di San Diego, ci hanno caricato di  hype  all'inverosimile per poi farla scorrere via in non più di 5 minuti!

Su una cosa Clive Standen non aveva mentito, il Rollo che abbiamo visto non è più quello che avevamo conosciuto. E' un guerriero stanco, malato (adesso pensa alla morte più di quanto non abbia mai fatto in passato), forse pentito di quello che ha scelto e, forse spinto dal rimpianto per la sua vita passata, vuole assolutamente risolvere una questione che lo tortura da anni: Bjorn è suo figlio oppure no?

Su cosa si basa questa sua "pretesa"? Anni fa durante la prima stagione ai più attenti fan della serie non sarà sfuggito che Rollo aveva un'interesse molto particoalre per Lagertha. Anzi a dirla tutta ne era proprio ossessionato, tanto è vero che abbiamo visto più volte la bionda shieldmaiden allontanarlo malamente. Tutti avevamo pensato che fosse solo un ennesimo tentativo di Rollo di rubare qualcosa che era del fratello; ma adesso scopriamo che il suo comportamento aveva una ragion d'essere: lui con Lagertha c'era stato...eccome se c'era stato! Non era una sua ossessione, quindi Lagertha proprio tanto santerellina  mentre era sposata con Ragnar non lo era...o è successo prima? Questo non viene specificato, ma di certo pensare alle parole che Lagertha ha detto ad Aslaug quando Ragnar è andò a letto con lei, la fa apparire sotto una luce molto diversa. Con che faccia l'ha etichettata nei peggiori modi, arrivando perfino ad ucciderla, in nome di un amore a cui lei per prima non era stata fedele?

No tutto questo non mi piace, Micheal Hirst non doveva far uscire questo drammone da corna presunte rovinando ciò che di più bello aveva questa serie nel suo inizio: il rapporto tra Ragnar e Lagertha. Ma cosa è beautiful ? 

 La schieldmaiden quando Rollo le fa la domanda "Bjorn è mio figlio? So che guardandomi negli occhi non potrai mentire..." non nega e nemmeno dice di si; quindi il dubbio rimarrà sempre.

Che dire del povero Bjorn? Già si trovano nella situazione di dover scappare dai suoi nemici, non ha idea di dove andare a sbattere la testa e gli tocca pure sopportare Rollo che gli fa il megapippone sulla sua paternità e gli propone di andare in Frankia! Ma che scherziamo?

Bjorn si dimostra, nel pochissimo tempo che gli concede la puntata, uno dei personaggi caratterizzati nel modo migliore: la sua indole vichinga non può cambiare...poco importa se è Rollo suo padre, lui assomiglia a Ragnar, si muove come Ragnar...sarà sempre e solo figlio di Ragnar!

Anzi gli va pure bene a Rollo che non ci rimette la testa. Al Duka di Normandia non rimane che andare via, promettendo a Lagertha che non si rivedranno mai più.

Rollo torna a Kattegat e stipula un accordo con Ivar, che implica anche il correre in aiuto dell'alleato qualora qualcuno lo attacchi.

La faccia di Ivar non lascia dubbi...ma davvero Rollo pensa lo aiuteranno se ne avrà bisogno? Ivar non ha aiutato nemmeno il resto dell'esercito nella prima battaglia del midseason finale...

Si chiude così il ritorno di un guerriero leggendario, che onestamente ha deluso e non poco le aspettative.

Forse è questo che ha rovinato questa parte della storia: le aspettative che ci hanno creato in questi mesi dandoci a bocconi tanti anticipi. Resta il fatto che ne è uscita una "rivelazione" gestita male e scontata come che l'acqua calda bruci le mani. Che amarezza.

 Intanto nell'accampamento Lagertha e Heahmund hanno un legame più forte di prima, anzi direi sono proprio innamorati persi vista la dichiarazione d'amore smielata che le fa lui. Ma la shieldmaiden non era diventata lesbica perchè stanca del dolore le davano gli uomini? Quando è capitato tutto questo? Non si capisce come dal nulla siano legati in modo così forte da spingere Lagertha ad andare in Inghilterra con lui in cerca di protezione...boh ?

E che dire della profonda ipocrisia di Ubbe che all'inizio libera Margrethe dalla schiavitù e ora l'ha rinchiusa coi maiali perchè vuole stare co nonna Torvi? E la lascia pure a morire così...!

Il loro viaggio verso le terre inglesi ci permette di vedere il nuovo re sul trono: Alfred ci regala alcune delle poche soddisfazioni di questo episodio. Il personaggio è davvero ben caratterizzato e l'attore sembra adattarsi perfettamente al suo ruolo.

"La conoscienza è per tutti..... Penso di essermi già inimicato la chiesa.."

sono frasi che fanno già capire di che pasta sia fatto, mi aspetto davvero grandi cose da lui.

Davvero ben caratterizzato anche Aetherlred, che avrebbe dovuto essere sul trono ma ha rinunciato a causa delle pressioni della madre in favore del fratello, che combatte con una grande ferocia i norreni sul territorio...che finalmente venga fuori questo personaggio?

Attendo liete novelle dalle terre inglesi, non deludetemi.

Capitolo a parte è la narrazione che riguarda Floki e la piccola comunità islandese. E' una storia a se stante di cui non si capisce più l'incastro con la trama principale, floki è un uomo vecchio, stanco senza più il suo fantastico legame con le divinità. La sua idea era anche bella, ma un mondo senza gli orrori dovuti alla malvagità insita nell'animo umano è solo un'utopia.

Come finirà questa parte di storia? Se non succede qualcosa di davvero eclatante temo che non finirà per interessare a nessuno.

Alla prossima settimana vichinghi e speriamo di deliziarci con qualcosa di più meritevole!

 Vikings 5x12 - promo di "Murder Most Foul"

 SInossi episodio: Bjorn, Lagertha e Ubbe affrontano un destino incerto mentre la lealtà di Heahmund viene messa alla prova; nel frattempo Floki combatte per comprendere la volontà degli dei in Islanda; infine Ivar potrebbe aver incontrato la sua dipartita in Kattegat.

  Per restare aggiornati sulla serie seguite la pagina Facebook: Vikings - Italian fans e il gruppoVikings Italian Addicted

Downton Abbey: sono finite le riprese del film (vi...
Giulia Provvedi: Amo il mio fidanzato non mi ha ma...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.